[ Archivio notizie ]       :<[ Entra nel nostro sito ]>:       [ Ammninistrazione ] 



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitÓ.
Non pu˛ pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.


  La Pieve e Cantiano, le due vere sorprese - notizia del 12/10/2006
 

La prima categoria, girone A pesarese, nella seconda giornata raddoppia le reti rispetto alla giornata del debutto. Da 10 gol, seppur in sette gare, si è passati ai 20 gol in otto gare. Dopo due giornate solo due formazioni a punteggio pieno: le due sorprese di questo inizio campionato: il Cantiano, che l’hanno scorso ha fatto un campionato in sordina mentre quest’anno si è ulteriormente rafforzato. La seconda squadra è il Pieve di Cagna che ha allestito una formazione all’ultima ora ma, a quanto sembra, non meno competitiva. Dietro alle due battistrada si è formato un lotto di quattro squadre: Canavaccio, Lunano, Casinina e il Cicogna (con 4 punti). Mentre a tre punti ci sono quattro veterane della categoria: Piandimeleto, Macerata Feltria, Belligotti e Peglio. Sono lo stesso quattro le squadre sono ancora ferme al palo: Calcinelli, la formazione di mister Cervellera ha ottime potenzialità per far molto meglio, Marotta, Belforte e Junior Centro Città di Pesaro. C’è da aggiungere che, queste ultime due formazioni, hanno disputato una sola gara. Due i portieri ancora imbattuti: Corradi del Lunano e Valentini del Cicogna. Il trainer della settimana è l’allenatore Cesaroni del Pieve di Cagna. La prossima gara le due battistrada, Cantianese e Pieve di Cagna, saranno impegnate in gare casalinghe rispettivamente con la Mercatellese e Tavoleto mentre la gara clou sarà fra le due seconde: Casinina – Canavaccio.