[ Archivio notizie ]       :<[ Entra nel nostro sito ]>:       [ Ammninistrazione ] 



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitÓ.
Non pu˛ pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.


  La Questura annulla la prova Cerquetobono - notizia del 31/03/2007
 

Ogggi era previsto il passaggio del rally di San Marino dalle parti di Urbino,a Cerquetobono.
Meno di dieci chilometri.
Ma i pochi residenti del tracciato hanno detto no, anche se avevano trattato con gli organizzatori su come risistemare la strada al trmine della gara.
C′era anche una fidejussione in favore del Comune per eventuali lavori di rispristino.
L′amministrazione aveva dato l′assenso, dopo aver fatto eliminare una prova delle tre previste.
Ma tutto è saltato perchè la questura ha negato l′autorizzazione per garantire la sicurezza pubblica.
Temeva disordini.
Nello stesso momento,250 residenti della zona hanno raccolto le firme per far disputare la gara.I loro si valevano(anche se di numero maggiore) molto meno dei no.
Edire che il collaudo del percorso è stato fatto dalla polizia stradale due settimane fa,con rilascio dell′autorizzazione per la gara.Che non si farà.
La prova speciale è stata annullata per paura della troppa polvere e del pericolo che qualche residente si mettesse di traverso col trattore.
Un timore che,se passasse,può valere anche per impedire una silenziosa gara di golf che per essere disputata ha bisogno di campi d′erba trattati a diserbanti.
Chi abita vicino potrebbe protestare pri l′innegabile inquinamento, invadendo con cartelli e trattori le 18 buche del campo.
Se il valore da tutelare è quello dell′intoccabilità,ci sarà sempre materia per protestare.
La prova speciale è stata dirottata interamente a S.Angelo in Vado dove c′è stata una calda accoglienza.
La sono convinti che l′abilità di un pilota è solo sport e non la revendicazione di un attentato
ro. da.

Se volete scrivere una vostra opinione o commento su questa vicenda, vi ricordo che il Queestbook del sito e a vostra disposizione

Noi abitanti di Pieve di Cagna siamo indignati e ammareggiati di come siano andate le cose e dell annullamento della prova torrente apsa e faremo di tutto per riportare il Rally
cordiali saluti lo staff di www.PievediCagna.com