[ Archivio notizie ]       :<[ Entra nel nostro sito ]>:       [ Ammninistrazione ] 



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitÓ.
Non pu˛ pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.


   Pieve di Cagna vs Audax Piobbico 1 - 0 - notizia del 20/01/2008
 


C′è voluta una prodezza balistica, su punizione (per giunta tirata due volte), di Anaclerio per decidere una partita equilibrata dal primo all′ultimo minuto dove le difese hanno avuto sempre la meglio sui rispettivi attacchi.
Meglio il Piobbico nella prima frazione mentre la Pieve usciva trasformata dagli spogliatoi dopo la strigliata di mister Biagetti e con un Anaclerio ben ispirato al posto di uno spento Pierotti.
Infatti l′ingresso della mezza punta locale cambiava l′assetto tattico del match ma se non ci fosse stata la prodezza sul calcio piazzato il Piobbico avrebbo portato via meritatamente un punto.
La squadra ospite non sta attraversando un buon periodo dove gli gira tutto storto, vedi il recupero di mercoledì a Belforte, e non riesce ad uscire fuori dai bassi fondi della classifica e pensare che era partita con ben altri obiettivi.

Passiamo alla cronaca dell′incontro: parte bene il Piobbico che con Venturini Nereo affonda sulla destra ma il suo cross non viene sfruttato da Silvestri che gira debolmente ma non impensierisce Rossi.

Al 3° Capola non sfrutta una indecisione del portiere ospite uscito fuori dall′area di rigore.

Spinaci di testa sfiora il palo al 6°, Venturini Oscar calcia alto su punizione al 10°, sempre alta la conclusione di Marsili al 15°, Venturini Nereo in diagonale al 31° Rossi devia in angolo, al 37° veloce contropiede del Piobbico ma Balducci riesce a liberare con un bell′anticipo.

Il secondo tempo si apre con un bel tiro di Becilli da fuori che non prende lo specchio della porta, al 6° bell′assist di Capola per Marino che tira fuori, al 9° c′è una bella azione di Sideri che conclude a lato.

Al 19° c′è l′episodio che potrebbe cambiare il match, Balducci commette un netto fallo su Silvestri, giusta ammonizione che però sommata alla prima presa nel primo tempo per proteste fa rimanere in 10 uomini la Pieve e per giunta con tre attacanti in campo.

Nella succesiva punizione Anedda spara alto.

La partita sembra dover girare per il Piobbico invece per un netto fallo su Capola da vertice sinistro Anaclerio coglie l′incrocio dei pali sull′angolo opposto aggirando la folta barriera predisposta da Scarpetti.

Il Piobbico si getta in avanti senza, però, creare grosse occasioni per pervenire al pareggio anzi in contropiede Capola, su una incertezza con i piedi di Scarpetti, sfiora il palo da posizione decentrata.

Finisce con il tripudio dei sostenitori locali che vedono ora la zona play-off molto più vicina.

Ancora sfortunata la prova del Piobbico che dovrà rimboccarsi le maniche se vorrà uscire dalla zona play-out.

Sufficiente l′arbitraggio del Sig. Bussolotto di Ancona

I migliori : Anaclerio, Kondratzky e Bernardini per la Pieve di Cagna, Venturini Nereo, Pagnoni e Zonghetti per il Piobbico.



TABELLINO:

Pieve di Cagna: Rossi, Balducci, Bernardini, Mainardi, Pierotti (Anaclerio dal 46° e Guidi dal 86°), Kondratzky, Spinaci, Poggiaspalla, Capola, Marino , Becilli (Pensalfini dal 78°) (A disp. Lucarini, Rumori, Fanelli e Catani) All. Biagetti



Audax Piobbico: Scarpetti, Pezza (Pazzaglia dal 75°), Rubolini, Mattioli, Pagnoni, Marsili, Venturini Nereo, Zonghetti, Silvestri, Venturini Oscar (Anedda dal 57°), Sideri (Certelli dal 71°) (A disp. De Filippi, Moretti, Pagnetti e Capi) All. Damiani



Arbitro: Bussolotto di Ancona

Rete: Anaclerio al 70°

Espulso: Balducci (Pieve) al 64° per doppia ammonizione

Ammoniti: Kondratzky (Pieve) Silvestri e Zonghetti (Piobbico)

Spettatori : 100 circa con folta rappresentanza ospite.

Recupero: 2 + 4



Giuseppe Stulzini

Fonte: Romagna Sport