[ Archivio notizie ]       :<[ Entra nel nostro sito ]>:       [ Ammninistrazione ] 



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitÓ.
Non pu˛ pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.


  Canavaccio vs Pieve di Cagna 1 - 1 - notizia del 11/02/2008
 


Finisce in parità il derby urbinate tra Canavaccio e Pieve di Cagna, una partita condizionata dalla tante assenze nelle due squadre (Rossi Alessandro, Bugari, Stocchi e Fucili nel Canavaccio Bernardini, Kondratzki, Pensalfini, Poggiaspalla e Marino febbricitante in panchina per la Pieve).
Il pareggio alla fine è stato il risultato più giusto per quel poco che si è visto in campo.
Pochissime le occasioni da rete nel primo tempo basti pensare che il primo tiro nello specchio della porta è quello del gol del Canavaccio che al 38° che su azione d′angolo passa con Luciani pronto a ribattere in rete una corta respinta di Rossi su un tiro da pochi passi di Acero dopo un′ assist aereo di Dumitrache.
La Pieve reagisce e impegna Paioncini con Guidi e Spinaci al 43° e 44°, il tempo si chiude con un diagonale di Acero ben controllato da Rossi.
Azione fotocopia anche al 1° minuto del secondo tempo sempre con Acero ma Rossi blocca sicuro.
Al 52° è Dumitrache che ci prova da lontano ma non coglie lo specchio della porta. Mani involontario in area al 53° di Vandini che scatena un parapiglia tra giocatori locali e spettatori ospiti appostati sopra la porta rei di aver scagliato qualche sassolino, alla ripresa del gioco direttamente su calcio d′angolo Anaclerio impegna Paioncini che blocca in due tempi proprio sulla linea.
La Pieve perviene al pareggio al 62° con Spinaci che su perfetto lancio dalle retrovie di Balducci anticipa Marcucci e Paioncini ed in diagonale coglie l′angolo lontano a porta sguarnita.
Il Canavaccio si riversa in avanti ma Vandini di testa manda alto al 63°.
Un minuto dopo tira Guidi in diagonale ma Paioncini blocca sicuro.
Al 67° Rossi devia in angolo una punizione tagliata proveniente dalla trequarti di Giovannini.
Calano i ritmi e comincia ad affiorare la stanchezza in entrambe le squadre che si accontentano del pareggio.

Appena sufficiente l′arbitraggio del Sig. Camaioni spesso lontano dalle azioni di gioco.

I migliori : Acero, Vandini e Luciani per il Canavaccio Becilli, Spinaci e Balducci per la Pieve di Cagna.



TABELLINO:

Canavaccio: Paioncini, Baffioni, Marcucci, Barcelli (Passeri dal 67°), Vandini, Guerra, Mancini, Luciani (Antonelli dal 77°), Dumitrache, Giovannini, Acero (A disp. Iaffaldano, Spadoni e Allegrucci) All. Palleri

Pieve di Cagna: Rossi, Balducci, Fanelli, Mainardi, Catani (Zazzeroni dal 82°), Guidi, Spinaci, Becilli, Capola, Anaclerio (Marino dal 73°) , Pierotti (A disp. Lucarini Mirco, Rumori e Lucarini Marco) All. Biagetti

Arbitro: Camaioni di Ascoli Piceno

Rete: Luciani al 38° e Spinaci al 62°

Ammoniti: Giovannini, Vandini e Marcucci (Canavaccio) Capola, Spinaci, Pierotti e Becilli (Pieve di Cagna)

Spettatori : 50 circa

Recupero: 0 + 3

Fonte: Romagna Sport