[ Archivio notizie ]       :<[ Entra nel nostro sito ]>:       [ Ammninistrazione ] 



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitÓ.
Non pu˛ pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.


  Cicogna vs Pieve di Cagna 0 - 1 - notizia del 01/04/2008
 


Partita brutta tra due squadre che sentivano molto l′importanza della posta in palio e decisa da un rigore molto generoso concesso dal Sig. Petrini di Fermo.
Ad onor del vero, a parte l′episodio del rigore, se c′e stata una squadra che ha fatto qualcosa in più per assicurarsi l′intera posta questa è stata certamente la Pieve di Cagna, tantè che il suo portiere, Rossi, non ha dovuto effettuare nessuna parata importante per tutto l′arco dei novanta minuti.
Molto equilibrio e pochissime occasioni forse, incosciamente il punto era il risultato sul quale miravano entrambe le formazioni per uscire quanto prima dai bassi fondi della classifica.
Solo un episodio favorevole per l′una e sfavorevole per l′altra poteva schiodare la partita dal risultato di parità.
Per la cronaca poche le occasioni da segnalare: al 5° su una mischia in area locale Poggiaspalla di testa non da forza al pallone che Valentini può bloccare facilmente, al 9° bella azione sulla sinistra di Piccinetti per Sanchi che in diagonale calcia fuori, al 20° ci prova Becilli da fuori area ma il suo tiro finisce alto, al 26° Cini con un lungo spiovente da metà campo colpisce la parte superiore della traversa con Rossi ben piazzato a controllare la traiettoria, al 30° bella punizione di Anaclerio ad aggirare la barriera ma Valentini vola togliendo la palla dal sette, al 43° ultima azione del primo tempo con Anaclerio che sfiora il palo su un perfetto cross di Capola dalla sinistra. Il secondo tempo si apre con un tiro alto di capitan Spinaci al 2°, occasionissima per Capola al 3° che solo davanti a Valentini si fa chiudere in angolo, al 4° c′è una bella girata di Fatica ma il tiro è debole e Rossi può bloccare facilmente, al 10° Poggiaspalla si presenta solo davanti a Valentini ma il suo tiro viene smorzato in angolo, al 14° un debole girata di Guidi, entrato da poco, viene bloccata da Valentini.
Si giunge così al 26° con l′episodio che deciderà la partita: Mainardi su azione di angolo proveniente dalla destra viene spintonato da Giovannini, l′arbitro vicino l′azione indica subito il dischetto tra le proteste dei locali, Anaclerio trasforma spiazzando il portiere.
Continuano le proteste e l′arbitro è costretto ad espellere due dirigenti dalla panchina locale.
Nulla più fino al triplice fischio.

Sufficiente l′arbitraggio del Sig. Petrini.

I migliori : Nocchi, Giangolini e Fatica per il Cicogna Balducci, Spinaci e Mainardi per la Pieve di Cagna



TABELLINI:

CICOGNA: Valentini, Nocchi, Piccinetti, Manuelli, Donnini, Giangolini, Cini (Giovannini dal 67°), Fatica, Sanchi, Donini (Tellenio dal 17° e Iacurti dal 81°), Mari (A disp. Fulvi, Cecchini, Rossini e Conti) All.Milella

PIEVE DI CAGNA: Rossi, Balducci, Bernardini, Mainardi, Marino, Kondtratzki, Spinaci, Poggiaspalla, Capola (Guidi dal 53°), Anaclerio, Becilli (A disp. Lucarini, Rumori, Fanelli, Pierotti, Pensalfini e Catani) All. Biagetti Antonio

Arbitro: Petrini di Fermo

Rete: Anaclerio su rigore al 72°

Ammoniti: Sanchi (Cicogna) Poggiaspalla e Spinaci (Pieve di Cagna)

Spettatori : 100 circa

Recupero: 1 + 4


Giuseppe Stulzini

Fonte: Romagna Sport