[ Archivio notizie ]       :<[ Entra nel nostro sito ]>:       [ Ammninistrazione ] 



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitÓ.
Non pu˛ pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.


  Pieve di Cagna vs Bibi Casinina 0 - 0 - notizia del 07/02/2009
 


Pieve di Cagna – Parte bene la capolista Pieve di Cagna che sciupa almeno quattro palle gol nella prima mezz’ora.
Il Casinina prima soffre poi prese le misure imbriglia gli uomini di mister Muzzini che nel caotico secondo tempo perdono lucidità e pur mantenendo il possesso della palla creano solo mischie davanti alla porta di Barilari che esce imbattuto dal campo senza dover strafare.
Così dopo la bella prestazione di sette giorni fa quando aveva espugnato meritatamente il campo dell’Atletico Gallo ora la Pieve si vede imporre il pari da un’ordinata Casinina e si fa raggiungere in vetta alla classifica dal Vismara 2008 che vince largo sul fanalino di coda Acqualagna.

La cronaca dell′incontro: parte forte la Pieve che sfiora subito il gol con un tiro cross di Marino al 5°.
Un minuto dopo sempre lo stesso Marino, ben lanciato da Becilli, supera con un pallonetto Barilari in disperata uscita ma poi il suo colpo di testa sfiora l′incrocio del pali.
Al 9° il bel tiro cross di Marino finisce sui piedi di Guidi che tira sul corpo di un avversario con Barilari ormai battuto e finisce in angolo.
Prima occasione per il Casinina al 15° con Carcianelli che fa tutto bene, supera in velocità il suo marcatore, si presenta tutto solo davanti a Rossi ma calcia malamente a lato.
Il brivido scuote la Pieve che si riversa nella metà campo ospite con più convinzione.
Al 17° Giovannini viene anticipato di un soffio da Conte al momento di concludere da buona posizione.
Al 18° il bel tiro dal limite di capitan Spinaci viene deviato in angolo da un difensore.
Ancora Giovannini, al 22°, ma il suo forte tiro è centrale e Barilari può bloccare. Macroscopica l′occasione capitata, al 26°, sui piedi di Gianfranco Guidi che da favorevolissima posizione (non più di dieci metri) calcia alle stelle.
Altra grossa oppurtinità capita sui piedi di Marino che in spaccata da dentro l′area piccola calcia sopra la traversa.
Oggi proprio non è giornata per gli attacanti biancorossi.
Nella ripresa calano i ritmi, sale il nervosimsmo (6 cartellini gialli) e fino a metà ripresa non succede niente.
Al 21° un bel tiro di Giovannini sfiora il palo alla sinistra di Barilari che però sembra controllare la traiettoria.
Al 23° si affaccia il Casinina dalle parti di Rossi e il bel diagonale di Santi sfiora l′incrocio più lontano.
Bella percussione di Marino sulla sinistra al 28° ma la sua conclusione è da dimenticare.
Al 30° è Becilli che sfiora la traversa con una bella conclusione dal limite dell′area.
Al 34° l′occasione è per il neo entrato Corsucci ma il suo diagonale sbatte su un difensore e finisce in angolo.
L′ultima occasione è per Guidi che protegge bene la palla a centro area ma la sua girata è troppo debole per impensierire l′esperto Barilari.
Altre mischie fino alla ma il risultato non si schioderà più.

I migliori:

Mainardi, Becilli e Spinaci per la Pieve di Cagna.

Conte, Federici e Vitri per gli ospiti.

Appena sufficiente l′arbitraggio del Sig. Italiani

TABELLINO:

Pieve di Cagna: Rossi, Balducci, Mainardi, Bernardini (5° st Pierotti), Vecchietti Marco, Giovannini (25° st Corsucci), Spinaci, Becilli, Antonazzo, Marino, Guidi Gianfranco (A disp. Iaffaldano, Rumori, Zazzeroni, Catani e Guidi Samuele) All. Muzzini

Bibi Casinina: Barilari, Conte, Battazza, Nicolini, Vitri, Tarallini, Alessandroni, Venerandi, Federici (39° st Benedetti), Gabbanini, Carcianelli (44° pt Santi) (A disp. Capurro, Grossi, Edera, Perugini e Rosmundi) All. Cecchini

Arbitro: Italiani di Pesaro

Ammoniti: Guidi G., Antonazzo, Becilli, Gabbanini, Alessandroni e Tarallini.

Spettatori: 150 circa.

Recupero: 2 + 3

Note: campo in ottime condizioni nonostante la pioggia caduta negli ultimi giorni.

Giuseppe Stulzini

Fonte:Romagna Sport