[ Archivio notizie ]       :<[ Entra nel nostro sito ]>:       [ Ammninistrazione ] 



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitÓ.
Non pu˛ pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.


  Pieve di Cagna vs Cicogna 0 - 0 - notizia del 23/03/2009
 


Pieve di Cagna – Alla fine il pareggio è giusto anche se la Pieve avrebbe meritato qualcosa in più per quello che ha fatto vedere nella ripresa.

Con le scorie della sconfitta rimediata sabato scorso nello scontro decisivo con il Vismara ma soprattutto per le tante assenze (Balducci, Beciili, Gianfranco Guidi e capitan Spinaci quest′ultimi due portati in panchina e gettati nella mischia nel finale in condizioni precarie) la Pieve di Cagna non va oltre il pareggio e non riesce ad ri-agganciare il Vismara in testa alla classifica almeno per stasera.
Gli uomini di mister Muzzini però avevano di fronte un’ottima squadra che senza il fardello della penalizzazione (10 punti) sarebbe a disputare un altro tipo di campionato e con altri obiettivi.

La cronaca della partita: si fa viva al 7° la Pieve con un tiro cross di Della Martera deviato in fallo laterale, al 12° ci prova Marino di testa ma la sua conclusione passa lontana dallo specchio della porta.
Al 17° gran tiro da fuori area di Pierotti che sfiora l’incrocio dei pali alla destra di Gaggi che nulla avrebbe potuto.
Si fa vivo il Cicogna al 23° e sul tiro cross di Mancini dalla sinistra Rossi deve uscire di pugno per anticipare Dionisi ben appostato.
Ultima occasione del primo tempo è per la Pieve ma il tiro di Marino è troppo debole e centrale per impensierire l’esperto Gaggi.
La ripresa si apre con un bel diagonale di Scalinci che però esce di poco.
Al 5° occasionissima per la Pieve e miracolo di Gaggi che salva la sua porta sul colpo di testa ravvicinato di Guidi Samuele.
Mister Muzzini prova la carta Guidi Gianfranco, non al cento per cento per uno stiramento, e l’effetto si vede subito in fatti al 13° “Bagadò” serve un assist perfetto a Marino che da pochi passi coglie la traversa con Gaggi battuto.
Due minuti dopo viene annullato un gol a Samuele Guidi ma l’attaccante locale era in fuorigioco.
Grande azione sul fondo al 20° di Spinaci, appena entrato, ma un difensore riesce ad anticipare di un soffio Guidi Gianfranco con la porta spalancata.
Prova ad uscire dall’assedio il Cicogna al 26° con Dionisi ma sul suo diagonale da sinistra non trova compagni per la deviazione vincente e finisce fuori.
Esce bene Rossi sui piedi di Mancini al 35°. Gran tiro di Marino dal limite dell’area al 40° che sfiora il palo più lontano.
Ultima occasione in pieno recupero per la testa di Luca Vecchietti che su angolo sfiora l’incrocio dei pali anticipando tutta la difesa fanese.
Segno che non era giornata e buona arriva la notizia proveniente dal Gallo che con l’Atletico sconfitto almeno il secondo posto rimane salvo con il distacco che sale a tre punti.

Buono l’arbitraggio del Sig. Spinaci favorito dalla correttezza delle due formazioni.

I migliori: per la Pieve Mainardi, Antonazzo e Luca Vecchietti. Del Cicogna ottime le prove di Piccinetti, Bartolucci e Donnini.

TABELLINO:

Pieve di Cagna: Rossi, Bernardini, Mainardi, Vecchietti Luca, Vecchietti Marco, Giovannini (55’ Guidi Gianfranco), Della Martera, Antonazzo, Guidi Samuele (63’ Spinaci), Marino, Pierotti (A disp. Iaffaldano, Rumori, Zazzeroni, Catani e Corsucci) All.Muzzini

Cicogna: Gaggi, Piccinetti, Giangolini, Bartolucci, Donnini, Manuelli, Scalinci (67’ Tellenio), Rossini (60’ Fatica), Mancini (81’ Mantini), Morbidelli, Dionisi (A disp. Fulvi, Agostinelli, Busini e Carboni) All. Casucci

Arbitro: Spinaci di Jesi

Ammoniti: Vecchietti Luca e Vecchietti Marco.

Angoli: 5 a 3

Recupero: 0 + 3

Spettatori: 50 circa

Giuseppe Stulzini

Fonte: Romagna Sport